Cerca
  • Egidio Marullo

Come fosse vento

Rinchiuso un destino che sfiorisce presto,

un sogno scorre scorre con i suoi gelsi dorati.

Crocicchi di rovi diretti all’altare del contrappasso.

Un sortilegio mi toglie ogni volontà.

Un sole infinito scorre tra gli anelli della spina dorsale

Tu guardi una fissità tra i giunchi come fosse vento

Mentre respiro a fatica questa luce immobile



13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Facebook                     Instagram                     Twitter

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now